Info e prenotazioni
Tel: 3290370784 - 3662655966 - 0698875854

Team building: la costruzione del gruppo

Il team building nasce negli Stati Uniti e da lì ha preso piede in tutti gli altri paesi, specialmente in quelli europei. Letteralmente significa “costruzione del gruppo”, una pratica abbastanza comune che mira a cementare i rapporti all’interno di un team di lavoro e ad ottimizzare la produzione dello stesso. Intorno a questo concetto sono nate diverse metodologie tese a favorire il team building, con risultati e benefici a dir poco sorprendenti. 

Quali sono gli obiettivi del team building?

Gli obiettivi del team building sono molteplici:

  • mettere in relazione le persone
  • invito alla conoscenza e all’interazione 
  • aumentare la collaborazione fra le varie risorse
  • motivare il team
  • incrementare la fiducia e la socialità
  • coesione di gruppo
  • creare empatia fra i colleghi
  • stimolare la comunicazione


Oltre a questi obiettivi, fondamentali per facilitare la nascita di un gruppo coeso e soprattutto efficiente, ce ne sono altri (non meno importanti). Nello specifico: esortare l’interazione per far emergere una leadership, indirizzare e far conoscere i valori e la mission di un’azienda, avvicinare i diversi gradi della piramide lavorativa (es. operai e management) e allo stesso tempo preparare il team al lavoro di squadra e per obiettivi. 

Il team building si basa anche su un altro concetto chiave, per cui con il contributo di ogni singola risorsa si può risolvere più facilmente un problema, si possono condividere le diverse esperienze e/o competenze e riscoprire dinamicità e collaborazione all’interno di un’azienda. E’ stato ampiamente dimostrato che il team building facilita la risoluzione dei problemi e la gestione delle criticità in ogni ambito lavorativo, per questo è ben visto dalle aziende, le quali organizzano incontri, meeting e feste aziendali. 

Richiedi informazioni

Accetto le regole sulla Privacy

Accetta   Rifiuta